Mezze maniche mari e monti.

IMG_7186

Questa ricetta vuole essere un saluto speciale alla mia stagione preferita, la primavera, se non il mese che amo di più in tutto l’anno, Aprile.

Ecco a voi un sughetto leggero anche per una pasta fredda. Come in tutte le mie ricette non scrivo mai le dosi, avevo già detto in precedenza che quando cucino faccio sempre a occhio. Vi prego di scrivere nei commenti se preferite che sia più precisa, vorrei qualsiasi consiglio per migliorarmi e migliorare il blog, quindi scrivete pure non siate timidi 😉 ora vi lascio alla ricetta, alla prossima.

Ingredienti:

  • pasta secca tipo mezze maniche;
  • 2 teste di calamari;
  • asparagi selvatici;
  • ricotta;
  • cipolla;
  • aglio;
  • bottarga grattugiata;
  • olio extra vergine d’oliva q.b,
  • sale e pepe.

Procedimento:

IMG_7210Questa è una ricetta abbastanza veloce, quindi vi consiglio di mettere subito l’acqua a bollire.

Nella preparazione degli ingredienti, iniziate mondando gli asparagi e fateli fare una precottura a vapore. Fate un soffritto con la cipolla e l’aglio e quando prenderanno colore uniteci le teste dei calamari puliti e tagliati  e gli asparagi. Lasciate cuocere per qualche minuto.

In una ciotola ammorbidite la ricotta con l’acqua di cottura della pasta, questa verrà aggiunta al momento della mantecatura.  Aggiustate di sale e di pepe il sughetto e spegnete.

Scolate la pasta, tenendo un po’ di acqua, quindi uniteci la ricotta e se risulterà troppo asciutta aggiungete dell’acqua. A questo punto aggiungete la bottarga in polvere e servite.


IMG_7219

buon appetito e alla prossima🙂

un bacio, Franci!