Tagliatelle alla matriciana di Melanzane

Ultimatene mi sto cimentando sempre di più nella preparazione dei primi, sarà perchè sono una vera amante della pasta 😛 la amo in qualsiasi modo, eccetto alla bolognese!!! Non so il motivo, ma da sempre non riesco a mangiarla 😦 che poi a dirla tutta, la pasta con il ragù bianco, quindi solo soffritto e macinato, mi piace moltissimo, anche se non ho mai provato a farlo. Ma ricordo che in ristorante avevo chiesto il bis 😛

Comunque, oggi voglio condividere con voi la ricetta di un sughetto veramente ottimo, e gustoso, come tutto quello che preparo 😀 ovviamente se uscisse una schifezza non starei qui a scrivere 😀 oggi sono abbastanza modesta 😀 Ho visto poi moltissimi blog che propongono questa ricetta, e mentre leggevo, mi è sorto un dubbio: AMATRICIANA o MATRICIANA?? Chi mi sa rispondere con certezza? Perchè ho letto varie correnti di pensiero, se qualcuno sa con certezza il nome originale, me lo faccia pure sapere! Adesso però sto divagando abbastanza, vi lascio con la mia ricetta, alla prossima 😉

Ingredienti:

  • Pancetta;
  • melanzana;
  • cipolla;
  • pomodorini freschi tipo ” datterino/fragolino”;
  • peperoncino;
  • vino bianco q.b;
  • olio q.b;
  • maggiorana q.b,
  • sale q.b.

Procedimento:

IMG_3895

 

Come prima cosa ho fatto rosolare nella padella calda la pancetta fino a quando ha rilasciato tutto il suo grasso, ho aggiunto due cucchiai di olio extra vergine d’oliva, per far friggere la pancetta e renderla un po’ più croccante (2). Ho aggiunto quindi la cipolla e il peperoncino fresco (3) dopo che la cipolla si è rosolata per bene ho aggiunto un pizzico di maggiorana. Ho quindi unito la melanzana tagliata finemente, aggiungendo anche un bicchiere di vino bianco, insaporito il tutto con il sale e lasciato cuocere fino a far appassire la melanzana con il coperchio a fuoco medio (4). Per ultimo ho quindi aggiunto i pomodorini e li ho fatti cuocere fino a trasformarsi in “sugo” (5).

IMG_3887
E questo è il risultato finale, mi sono dimenticata di dirvi che la pasta era fatta in casa, dalla mia bravissima mamma :*

buon appetito e alla prossima ;)

un bacio, Franci!

 

 

Fusilli con favette e prosciutto

Mi scuso in anticipo per la scarsa qualità della foto, come ogni volta, ma devo ancora trovare la giusta posizione e il giusto piatto per fotografare i mie piatti. 😦

Oggi voglio presentarvi un primo piatto con un legume di stagione, ovviamente usato fresco,  la “fava”, e insaporito con del prosciutto crudo. Non avevo mai pensato di preparare il condimento della pasta con le favette, anche perchè sono abituata a mangiarle esclusivamente bollite, e invece, alla fine, mi è piaciuto moltissimo il risultato finale .

Ingredienti:

  • favette fresche;
  • prosciutto crudo;
  • panna da cucina;
  • cipolla;
  • olio;
  • aglio e prezzemolo;
  • sale e pepe,
  • pecorino grattugiato.

Preparazione:

Come primo passaggio ho cotto da parte le favette con dell’aglio e del prezzemolo. In una padella a parte ho fatto rosolare il prosciutto, quando è diventato abbastanza croccante, ho tolto il prosciutto dalla padella e l’ho distribuito su dei fogli di carta da cucina. Ho fatto rosolare le cipolle nella stessa padella aggiungendo dell’olio, quando si sono appassite ho aggiunto il prosciutto e le fave, aggiungendo un po’ di sale e pepe. Unire quindi la pasta e mantecare per bene  aggiungendo  della panna e il pecorino. 😛

Immagine

buon appetito e alla prossima ;)

un bacio, Franci!

 

Pasta frolla Salata con Bietole.

Immagine

Io e mia madre andiamo pazze per le torte salate, di qualsiasi tipo. Ma con la pasta frolla non le avevo mai provate. Curiosando un po’ su vecchie riviste culinarie ho trovato la ricetta della pasta frolla salata, che da subito mi ha incuriosito 😀 perchè già nel dolce mi piace tantissimo la consistenza e la friabilità; e vi assicuro che hanno la stessa consistenza, me ne sono subito innamorata, ma bando alle ciance, passiamo alla ricetta adesso!! 😛

Ingredienti per la Frolla:

  • 280 gr di farina 00;
  • 100 gr di burro;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • 1/2 cucchiaino di sale;
  • 20 gr di parmigiano;
  • 3 tuorli;
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per pizza e focacce,
  •  2 cucchiai di latte.

Preparazione:

Versate la farina in una spianatoia e amalgamatela velocemente con il burro, che dev’essere a temperatura ambiente, non sciolto, in modo da ottenere un composto sbriciolato. Con il composto di burro e farina create una fontana con un buco al centro ( come si fa quando impastate la farina con le uova ad esempio). Aggiungete  tutti gli altri ingredienti e impastate per bene fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per un ora.

Per il ripieno:

dopo aver cotto le bietole e averle fatte raffreddare, sminuzzatele per bene e mischiatele con 2 uova, almeno 40 gr di parmigiano, 2 cucchiai di farina, e una mozzarella tagliata molto finemente.

Quindi dopo aver steso la frolla nella teglia (consiglio di aiutarvi con della carta da forno) e bucherellata con la forchetta, uniteci il ripieno, io ho decorato con della pancetta tagliata a cubetti molto piccoli, mentre il bordo della pasta schiacciandolo con la forchetta. Lasciate quindi cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti circa.

 

IMG_3645

 

 

P.S volendo si possono fare anche dei Finger Food che ultimante vanno così di moda, però sono molto carini 😀

IMG_3633

buon appetito e alla prossima ;)

un bacio, Franci!